Si conclude il primo ciclo di Arti Calzaturiere

La scuola di Parabiago per Calzolai Professionisti volge al termine del suo primo anno scolastico.

ArtiCalzaturiere è un progetto che si sta sviluppando sull’esperienza del progetto stesso. Ci stiamo perfezionando sempre di più nonostante le molteplici difficoltà che s’incontrano ad organizzare dei corsi come quelli da noi proposti.

Tra poco si concluderà questo primo ciclo di corsi e volevamo rendere pubblico quanto segue:

  • Abbiamo ricevuto circa 150 richieste d’iscrizioni, senza muovere un centesimo per la divulgazione della nostra esistenza dopo la realizzazione del sito www.articalzaturiere.it (36,00€ l’anno)
  • Il 50% dei contatti ha richiesto AIUTO. Ci hanno chiamato persone che vorrebbero imparare il mestiere, che vorrebbero lavorare e avere una possibilità!

Questo mestiere di Calzolaio presenta una problematica non indifferente: la difficoltà del cambio generazionale. Non ci sono strutture riconosciute, e non ci sono mezzi, per far sì che un ragazzo possa imparare questo lavoro: è incredibile!

Purtroppo Articalzaturiere in queste prime fasi ha proposto corsi rivolti a calzolai in attività perché il progetto è quello d’innalzare la professionalità della categoria, introducendo conoscenza, tecnica, lavorazioni complicate che derivano da maestri calzolai conosciuti nell’ambiente e non solo.

A nostro avviso un successo e i numeri parlano chiaro:

  • 9 in questa seconda edizione che si concluderà a maggio
  • 7 corso Goodyear
  • 13 presenze corso Ballerine
  • 15 presenze ad Anatomia del piede
  • 7 corso BLAKE
  • 11 alla prima edizione del corso di Giunteria,
  • 9 gli allievi che hanno partecipato a Modelleria

Totale: 71 partecipanti!

IMG 2370rid

Ma voglio sottolineare un altro dato a mio avviso importante: ci sono calzolai che per la loro conoscenza, formazione, sono arrivati da Lecce, Bari, Torino, Genova, Reggio Emilia, Verona, Pordenone, e mi fermo qui!! Ricordo che la struttura che ha ospitato il progetto Arti Calzaturiere è in provincia di Milano!

Molti hanno acquistato biglietti aereo, hanno dormito la notte in hotel oppure l’hanno passata in treno, o addirittura si sono fatti ospitare da parenti/amici.. queste persone hanno speso molte risorse perche hanno creduto in noi e nel nostro progetto. Accontentare le aspettative di 71 realtà non è semplice, e posso garantire che noi sentiamo come un macigno il peso della responsabilità di questa impresa, per ogni singolo corso  fino a che questo non si è concluso.

IMG 3657rid

Il prossimo passo del nostro progetto e dare la possibilità all’altro 50% delle persone che ci hanno contattato, di avvicinarsi al mestiere. Stiamo lavorando ad un percorso formativo che immetterà sul mercato persone che porteranno avanti la nostra categoria. Vogliamo formare Tecnici di Calzoleria!

Nelle prossime settimane verrà ultimato un laboratorio permanente e inizieremo a fare sul serio nella speranza che questo progetto Arti Calzaturiere venga preso in considerazione dalle istituzioni e che si possa introdurre la figura del calzolaio nel quadro regionale delle professioni. Avendo realizzato questo “progetto pilota”, altre aggregazioni potranno crederci e replicare il tutto in altre regioni d’Italia.