Cura delle Calzature Oltre quaranta calzolai al seminario di aggiornamento professionale organizzato in collaborazione con LM Professional a Cartigliano (VI)

Oltre quaranta calzolai del veneto hanno sfidato, domenica 30 giugno, il caldo di questi giorni per partecipare all’evento di Formazione organizzato dal direttivo regionale dei calzolai di Confartigianato Imprese Veneto in stretta collaborazione con LM Professional. La mezza giornata formativa si è svolta all’interno della sede di EOS SRL e LM PROFESSIONAL a Cartigliano (VI).

Si è trattato di un momento formativo molto originale -e per questo molto apprezzato dai partecipanti- che, oltre ad offrire la dimostrazione pratica dell'utilizzo della Linea LM Professional e di alcune tecniche di manutenzione, ha permesso di visitare l'impresa EOS per scoprire come nascono alcuni dei prodotti utilizzati quotidianamente nelle botteghe del Calzolaio per la cura delle scarpe. “Giornate come questa -ha affermato Eugenio Moro Presidente regionale di mestiere in apertura di lavori- sono sempre più fondamentali per la sostenibilità economica delle nostre imprese. Saper offrire ai clienti servizi aggiuntivi, elevare la qualità del risultato fanno la differenza tra chi cresce il giro d’affari e chi rischia di chiudere. In questo caso c’è anche un aspetto economico di non poco conto di fronte ad una linea completa esclusiva per professionisti pensata da un professionista”. “Il nostro principale obiettivo -hanno spiegato i tecnici LM- è volto alla costante ricerca di nuovi prodotti specifici e lo studio di prodotti innovativi per soddisfare le esigenze dei nostri clienti, è proprio per svolgere questo delicato compito, la nostra costante presenza assicura ai nostri clienti una tempestiva e curata assistenza tecnica.Il confronto diretto e costante ha permesso ai nostri tecnici di studiare i primi prodotti chimici specifici per l’uso professionale, adatti a supportare il lavoro degli operatori, agevolandoli nelle operazioni di pulitura, lucidatura, colorazione e trattamento degli articoli in pelle e cuoio”. Il seminario è iniziato con una visita al laboratorio dove i tecnici hanno spiegato come nascono i prodotti specifici adatti a soddisfare le richieste della clientela e l’assiduo impegno nella selezione delle sempre più innovative materie prime a garanzia di uno standard qualitativo costante. E quindi seguito un partecipato workshop tenuto dal calzolaio Maurizio Liuzzi su come utilizzare al meglio i prodotti. C’è stato anche un momento dedicato a Calzolai2.0 con il Presidente Paride Geroli che nel presentare l’associazione e fare i complimenti per l’organizzazione del seminario ha voluto approfittare della presenza dei fratelli Agostinetti per consegnare loro le due pergamene a ricordo dei loro straordinari piazzamenti (medaglie d’oro, d’argento e bronzo) al concorso internazionale di Wiewsbaden 2019”. I lavori si sono conclusi, dopo la consegna degli attestati di partecipazione ed un gadget, con un ricco buffet offerto dalla Eos e LM Professional che ha offerto un ulteriorte possibilità di confronto e dialogo tra i partecipanti.

Attachments:
Download this file (20190701ter.pdf)20190701ter.pdf[ ]374 kB