Calzolai 2.0 e Calzolai Italiani 31 maggio – Giornata Nazionale della riparazione di calzature

Venezia 27 maggio 2021 - Lo sapevate che... ogni anno in Europa vengono venduti 2,6 miliardi di Calzature? E che un 1,5 milioni di queste vengono buttate? E che il riciclo è un processo costoso in termini di Ambiente? Le nostre calzature sono fatte di pelle, tessuto e polimeri. Materiali difficili da separare e di difficile riutilizzo, inoltre una volta in discarica si degradano in molti anni, condizione che per il bene dell'Ambiente sarebbe meglio evitare.
Partendo da questi presupposti le due Associazioni Calzolai 2.0 (aderente a Confartigianato) forte di quasi cinquecento soci calzolai aderenti e Calzolai Italiani, più operativa e dedicata ad iniziative di promozione e formazione con centinaia di soci, hanno indetto per lunedì 31 Maggio, la “Giornata Nazionale della riparazione con lo slogan #IORIPARO. Iniziativa di Calzolai Italiani e Calzolai 2.0, che giunge alla sua seconda edizione.
“Questa nostra iniziativa -afferma Paride Geroli Presidente di Calzolai 2.0- oltre a puntare a rilanciare la riparazione di calzature in questa nuova fase di ripartenza dopo un anno e mezzo di pandemia, poggia le sue fondamenta sull’’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Sottoscritta il 25 settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri delle Nazioni Unite, e approvata dall’Assemblea Generale dell’ONU, l’Agenda è costituita da 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile –Sustainable Development Goals, SDGs– inquadrati all’interno di un programma d’azione più vasto costituito da 169 target o traguardi, ad essi associati, da raggiungere in ambito ambientale, economico, sociale e istituzionale entro il 2030. Gli obiettivi fissati per lo sviluppo sostenibile hanno una validità globale, riguardano e coinvolgono tutti i Paesi e le componenti della società, dalle imprese private al settore pubblico, dalla società civile agli operatori dell’informazione e cultura. Tre le strategie principali dell’economia circolare -sottolinea- ci sono: dare priorità a risorse rinnovabili, recuperare e massimizzare l’uso del prodotto. Quest’ultima, in particolare, si declina in almeno tre azioni: prodotto come servizio, condivisione/virtualizzazione e ottimizzazione dell’uso/manutenzione. Ed è proprio nella strategia di “ottimizzazione dell’uso/manutenzione” che ci siamo ispirati”.
“L’appuntamento alla nostra clientela -spiega Simone Usai, Presidente di Calzolai Italiani - è per la giornata di lunedì, presso tutte le Calzolerie d’Italia aderenti l'iniziativa in cui i professionisti della riparazione, con uno sconto del 5%, metteranno a disposizione le loro calzolerie per una consulenza e fornire il servizio più idoneo a dare NUOVA VITA alle SCARPE”.
“Da qualche ora -concludono i due Presidenti- è partita la campagna di sensibilizzazione social #IORIPARO di Calzolai 2.0 e Calzolai Italiani dedicata ai nostri fornitori e colleghi riparatori affinché promuovano la locandina attraverso i loro canali e appendendola in negozio aiutando così in modo tangibile il divulgare dell’evento creando un effetto esponenziale. Come detto l’obiettivo è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica alla riparazione, al riciclo, al “non buttare”
Se tutti noi facessimo un piccolo sforzo nel condividere, si otterrebbe un effetto a volano e l’iniziativa avrebbe un eco a livello nazionale e un ritorno d’immagine davvero importante per la categoria”.
L’appuntamento è per lunedì 31 maggio 2021, presso tutte le Calzolerie d’Italia aderenti
#ioriparo
#madeinitaly #artigianatoitaliano #calzolaiitaliani #calzolaio #calzolai
#calzolaiduepuntozero #calzolai20

logo small